LA COMPAGNIA DEI TAPPEZZIERI RACCONTATA DA ME

di Paolo Ferruzzi anno 2020

Elba sconosciuta | 59 | Innesti Libro IV

LA COMPAGNIA DEI TAPPEZZIERI RACCONTATA DA ME

Il «bello» è in quello stare assieme in una piazza vuota dopo aver smontate le scene con i pochi spettatori ritardatari di un paese intero che, sorridendo, sono tornati alle proprie case illuminate dalla luna che da lassù ancora ride per l'ultima battuta detta prima del corale applauso ricevuto sulla ribalta. Il «bello» è in quello stare avvolti nel mantello di un cielo stellato in una serata d'estate a parlare del più e del meno, o forse di niente. Tutto questo è la Compagnia dei Tappezzieri. Paolo Ferruzzi

PAOLO FERRUZZI - architetto, è nato nel 1944. È stato direttore vicario dell'Accademia di Belle Arti di Roma e docente di Scenografia all'Accademia Albertina di Torino. Fa parte della giuria letteraria del Premio Strega. Oltre ad articoli storici apparsi sul «Corriere Elbano» e su «Lo Scoglio», nel 1985 in «Quaderni di Italia Nostra» ha pubblicato Versante occidentale dell'isola d'Elba. Testimonianze dell'edificazione religiosa dopo il Mille. Nel 1990 è uscito Jovis Giove Podium Poggio. Storia di una comunità dell'Elba. Nel 2020, assieme a Silvestre Ferruzzi, ha pubblicato Edificazione religiosa dell'Elba occidentale. Alla passione per la storia elbana affianca quella per il teatro; 1995 ha istituito, a Marciana Marina, la Compagnia dei Tappezzieri.

Taglia