Extabulis

La collana EXTABULIS, promossa da Persephone Edizioni, raccoglie originali e varie testimonianze della storia dell’Elba e delle altre isole dell’Arcipelago Toscano offrendo, insieme alla valorizzazione delle vicende locali, una chiave di lettura per la grande storia.

D’AMORI DI COLORI E D’INCANTI La Contessa Lara e l’isola d’Elba

di Gloria Peria Anno 2019 Prezzo: € 12

D’AMORI DI COLORI E D’INCANTI La Contessa Lara e l’isola d’Elba

Questo secondo saggio di Gloria Peria, della Collana Extabulis,è dedicato,
ancora, ad una donna dell'800: Eva Cattermole (1849-1896).
Divenuta in arte Contessa Lara, Eva, donna bella, affascinante, di forti e
sinceri sentimenti, dotata di una personalità all'avanguardia, è una delle
prime giornaliste italiane che riesce a mantenersi col proprio lavoro collaborando
con numerose e prestigiose riviste del tempo e scrivendo racconti e novelle per
bambini. Perennement

ISOLA DEL'ELBA Un manoscritto del XVIII secolo

di Fabrizio Fiaschi Anno 2019 Prezzo: € 28

ISOLA DEL'ELBA Un manoscritto del XVIII secolo

Capitano Antonio Sarri
Ingegnere di Portoferraio e primo capitano
del presidio alla Porta di Mare
ISOLA DEL'ELBA
Un manoscritto del XVIII secolo

Un finora oscuro capitano dell'esercito granducale, di stanza a Portoferraio, realizza nella prima metà del Settecento una descrizione dettagliatissima dei ritrovamenti archeologici nella
città granducale e delle «antiche vestigia » presenti sull'Isola d'Elba.
La sua opera, che si potrebbe definire moderna pe

Vittoria Altoviti Avila Toscanelli

di Gloria Peria Anno 2017 Prezzo: € 16

Vittoria Altoviti Avila Toscanelli

Una nobildonna dell’Ottocento e il mare dell’isola d’Elba

GLORIA PERIA - è nata e vive all'isola d'Elba dove ricopre il ruolo di Direttore scientifico della Gestione Associata degli Archivi Storici degli otto Comuni dell'isola d'Elba. Con lo scopo di valorizzare il patrimonio archivistico promuovendo lo studio della storia locale, ha scritto numerosi saggi, progettato mostre, eventi culturali e pubblicazioni. Crede fermamente che si debba rispondere alla crescente